Youtube Twitter Facebook
english stampa segnala segnala Skype
profili - interpreti - strumentali - paolo vignaroli - biografia

Strumentali

- bio - repertoire
Paolo Vignaroli
Paolo Vignaroli - Biografia
Perugia, 1982

Sito: www.paolovignaroli.com/

E-mail: paolovignaroli@yahoo.it
Ivan Fedele Donax (1992)
per flauto
Registrazione della finale del Concorso Nicati 2009 Berna

Strumenti: Flauto

Si diploma in flauto nel 2001 presso il Conservatorio di Siena, sotto la guida di Luciano Tristaino.
Nel 2005 consegue il biennio universitario “Master of arts” presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano nella classe di Mario Ancillotti.
Ha seguito negli anni di formazione numerosi stage e seminari con alcuni dei più grandi flautisti del panorama internazionale come Davide Formisano, Michele Marasco, Janos Balint, Glauco Cambursano, Raffaele Trevisani.
Nel 2007 si trasferisce a Parigi e ottiene nel 2009 il diploma di specializzazione COP (Cycle d’Orientation Professionnel) presso il Conservatoire à Rayonnement Régional de Boulogne-Billancourt, sotto la guida di Céline Nessi  per il flauto e Pierre Dumail per l’ottavino, solisti dell’Opera Nazionale di Parigi.
Ha collaborato come 1° flauto con l’Orchestra Sinfonica di Grosseto, l’Academia della Libellula (Festival “Opera Aperta”, Macerata), l’Orchestra da camera del Trasimeno e l’Orchestra da camera di Lugano.
Ha riportato invariabilmente notevoli attestazioni di merito in numerosi concorsi nazionali e internazionali sia come solista, sia in duo con il pianista Filippo Farinelli (Primo Premio al Concorso  d’interpretazione “Riviera etrusca”, Piombino; Primo Premio al Concorso di musica da camera “D. Caravita”, Fusignano; Primo Premio Concorso Internazionale di flauto “Città di Ovada”; Premio Borsa di Studio “Severino Gazzelloni”, Roccasecca).
Il suo interesse per la musica contemporanea lo spinge a specializzarsi in tale repertorio e a dedicarsi alla promozione di giovani compositori. Nel 2008 esegue all’IRCAM  la  prima esecuzione di Ircam Projet III, uno studio per flauto e musica elettronica scritto dal compositore canadese David Adamcijck, nell’ambito del percorso di formazione “Musique-Mixte”. Ha inoltre partecipato ai seminari estivi di Acanthes e ai Darmstadt Ferienkurse.
Nel 2009 vince  il Primo Premio al Concorso Internazionale di Musica Contemporanea Nicati 2009, presso la Musik Hochschule di Berna.
L’ASM (Associazione dei Musicisti Svizzeri) lo ha invitato a partecipare al Festival di Lucerna 2010 per un recital nel quale eseguirà delle prime esecuzioni assolute. Con il sostegno della Fondazione Nicati-de-Luze e della Schweizer Tonkünstlerverein, ha commissionato opere ai compositori Oscar Bianchi (flauto solo), Benoit Moreau (flauto ed elettronica) e Annette Schmucki (flauto e clarinetto). Il compositore Julien Malaussena gli ha recentemente dedicato Sur mésure 1. Pour Paolo.
Collabora come solista con l’Ensemble Acouphène, specializzato nella musica del Novecento e contemporanea. Interviene inoltre come docente per il progetto educativo DEMOS (Dispositif d’Education Musicale et Orchestrale à vocation Sociale) organizzato dalla Cité de la Musique in collaborazione con l’APSV (Association de Prévention du Site de la Villette).
 

Aggiornato a 04/2010