Youtube Twitter Facebook
english stampa segnala segnala Skype
profili - interpreti - strumentali - daniele venturi - biografia

Strumentali

- bio
Daniele Venturi
Daniele Venturi - Biografia
Firenze, 1965

E-mail: daniele@ilbovaro.it

Strumenti: Accordeon
 
Daniele Venturi nasce a Porretta Terme (Bologna) nel 1971 da una famiglia di cantori popolari ed entra a far parte di un coro fin dalla tenera età. Compositore e direttore di coro tra i più apprezzati della sua generazione, diplomato in ‚Musica Corale e Direzione di Coro‚con Pier Paolo Scattolin e in ‚Composizione.
Sin dagli esordi si distingue per la scrittura lirica e il raffinato gusto armonico e contrappuntistico. 
All'interno della suo particolare linguaggio musicale si fondono la sperimentazione sonora, la continua ricerca di nuove tecniche compositive e la rivisitazione di materiali derivati dalla musica popolare.‚Si è perfezionato in Composizione‚con Giacomo Manzoni, Fabio Vacchi e Ivan Fedele e in Direzione d'orchestra con Piero Bellugi. Ha seguito inoltre le masterclasses di Franco Donatoni, Adriano Guarnieri, Gerard Grisey,Jean Jacques Nattiez, Luis de Pablo e Fausto Razzi. Ha in catalogo oltre cento lavori, per i più disparati organici e le sue composizioni sono state premiate e selezionate in numerosi concorsi e festival internazionali tra i quali: Gino Contilli‚ Messina, 2003, ‚IAMIC‚,Toronto, 2009, ‚Germi‚ Roma, 2009, ‚SoundScape‚, Maccagno (Va), 2011, ‚Rive Gauche‚ Torino, 2011, Rebus‚ Milano, 2011, ISCM ‚ WMD‚Transit‚, Belgio, 2012. ecc.‚Ha ricevuto commissioni da importanti enti e stagioni concertistiche e le sue musiche sono state eseguite in prestigiose sale da concerto tra le quali: in Italia, Milano, Palazzo Reale‚Teatro Dal Verme‚Torino, Gam‚Auditorium del Lingotto‚ Padova, Auditorium Altinate/San Gaetano‚Pescara, Auditorium dell‚ÄôAccademia Musicale Pescarese‚ Messina, Museo di Arte Moderna e Contemporanea‚e all'estero, Belgio, Leuven, ASTUK Labozaal‚, Giappone, ‚Bunka Kaikan Hall‚Tokyo Opera City‚ Tokyo, Cina, Nie Er Concert Hall‚ Chengdu, Tainlandia, Auditorium di Chiang Mai‚, Canada, Canadian Music Centre‚Placebo Space‚, Toronto, McGill University‚Tana Schulich Hall‚, Montreal,USA, Columbia University‚Auditorium of the Italian Academy‚ New York, Argentina, ‚Sala La Vidriera della Direccion General de Ensenanza Artistica‚Buenos Aires, ‚Istituto Superiore de Musica‚, Santa Fe, Biblioteca Argentina J.Alvarez‚ Rosario, Uruguay, Escuela Universitaria di Musica‚Universidad de la Republica‚Montevideo, Azerbaijan, Fondo ZibalAz‚ Baku, ecc.‚Sui lavori sono stati trasmessi da numerose enti radiofoniche e televisive tra le quali: Radio Tre‚Radio Emilia-Romagna‚Radio Taukay‚Radio Cemat‚Radio Concertzender‚Radio Klara‚Radio France‚‚Rai televisione italiana‚Radio Vaticana‚Nel marzo del 2009 è stato tra i due compositori italiani selezionati, per rappresentare l'Italia al convegno internazionale dell'I.A.M.I.C. a Toronto (International Association of Music Information Centers).Nel settembre del 2009 è uscito il suo primo cd ‚Quattro lembi di cielo, che comprende dodici lavori cameristici, per l'etichetta discografica Bongiovanni di Bologna, con la presentazione di Giacomo Manzoni e le note ai brani di Sandro Cappelletto, che ha riscosso e sta riscuotendo notevoli successi di pubblico e di critica. Nel 2010 ha insegnato Composizione Corale e Direzione di Coropresso il Conservatorio di Musica F.Venezze di Rovigo. Ha tenuto seminari sulla propria musica presso i Conservatori: Giacomo Puccini di La Spezia, Giovan Battista Martini‚ di Bologna, Pierluigi da Palestrina‚ di Cagliari e nel Conservatorio di Musica dello Sischuan a Chengdu in Cina. Nell'ottobre del 2010 con il brano Angels strings‚ (2007-2010), per violoncello e arpa Daniele Venturi è  stato l'unico compositore europeo finalista al 27th JSCM Award for Composers a Tokyo. Nel dicembre del 2011 con il brano Riflessi di luna (2009) per violoncello e live electronics il musicista emiliano è stato l'unico compositore italiano selezionato per il festival ISCM World Music Days Transit 2012 in Belgio. La parte elettronica di questo lavoro è stata curata da Le Centre Henri Pousseur. Nello stesso mese il suo brano Quattro lembi di cielo per violino solo, è stato selezionato dall' Interensemble‚ diretto da Bernardino Beggio per il Reading-concert con la poesia di Dacia Maraini ed eseguito presso l'Auditorium Centro Altinate / San Gaetano di Padova. Nel maggio del 2012 il suo lavoro Vocalise pour le moine de la pluie‚ (2007), per baritono e pianoforte,è stato selezionato per il Festival B to C: From Bach to Contemporary Music, ed eseguito in prima mondiale alla Tokyo Opera City, Recital Hall. Sempre nello stesso mese il suo lavoro Nastro (2012) Omaggio a Giacomo Manzò per voci recitanti, elettronica e video, su testi poetici di Nina Maroccolo, Plinio Perilli e Fara  Meteos, con la realizzazione Videoartistica di Istv Horkay,è stato presentato in prima assoluta al XXV Salone Internazionale del Libro di Torino, presso L'Auditorium del Lingotto e ripetuto il mese successivo presso l'Isola del Cinema di Roma. Il 6 ottobre 2012 il suo libro Cantando un mondo perduto che contiene 24 anni di lavoro di ricerca sul campo ed elaborazione di canti popolari, edito da M.A.P.- Musicisti Associati Produzioni di Milano è stato presentato in anteprima, durante la trasmissione Piazza Verdi di Radio 3, con la partecipazione dal vivo, presso l'Auditorium della Rai di Milano, del coro Gaudium diretto dallo stesso Daniele Venturi.Nel gennaio del 2013 è stato invitato dall' Electronic Music Departmen of SCCM dello Sichuan Conservatorio di Musica di Chengdu in Cina, a tenere una serie di lezioni sulla sua musica. Il 19 giugno 2013 la trasmissione New Music, condotta da Marco Di Battista sul Quinto canale di Radio Vaticana, è stata completamente dedicata alla musica di Daniele Venturi con la presenza dello stesso autore dagli studi di Via della Conciliazione.Nel luglio del 2013 l'associazione Roger Shapiro Fund for New Music di Washington gli ha commissionato il brano Alla luna, per soprano, mandolino e chitarra, su testo di Giacomo Leopardi. Nell' estate del 2013 l'associazione Musica/Realt di Milano, presieduta da Luigi Pestalozza, gli ha commissionato il brano NOGI‚ per tre pianoforti, omaggio a Luigi Nono a novant' anni dalla nascita, che sarà eseguito in prima assoluta all' Auditorium dell' Università Bocconi di Milano, il 23 ottobre 2014. La sua musica è stata eseguita da artisti e ensemble di fama internazionale tra i quali: Irvine Arditti, Garth Knox, Lisa Cella, Arne Deforce, Luisa Sello, Paola Perrucci, Pier Damiano Peretti, Elizabeth Farnum, Dan Lippel, William Anderson Takashi Aoyama, Tadayuki Kawahara, Solomiya Moroz, Liu Kai, Il Pomus ensemble de I Pomeriggi Musicali di Milano‚ il Coro Eclectica‚ di Bologna, L' Interensemble di Padova‚ Il Cygnus Ensemble‚ di New York, ecc. Ha collaborato con i registi Ist Horkay, già collaboratore di Peter Greenaway e Maria Felix Korporal, per la realizzazione di musiche espressamente dedicate all' immagine. già socio della SIMC (Società Italiana Musica Contemporanea).La sua musica è pubblicata dalle edizioni Sconfinarte, M.A.P.,Rugginenti e Taukay.
Dal 1 settembre 2013 la sua attività artistica è seguita dall'Agenzia Brennecke-art e.U di Vienna.
Aggiornato a 2014