Youtube Twitter Facebook
english stampa segnala segnala Skype
profili - interpreti - strumentali - luisa sello - biografia

Strumentali

- bio - recordings - repertoire
Luisa Sello
Luisa Sello - Biografia
Udine

Sito: www.luisasello.it

E-mail: luisasello@yahoo.com
Aprilske vinjete (1997)
di Lojze Lebic
© RIVOALTO

Strumenti: Flauto
Luisa Sello, nata a Udine, diplomatasi giovanissima in flauto al Conservatorio della sua città, ha proseguito gli studi all'Accademia Chigiana di Siena con Severino Gazzelloni e all'Académie Internationale de Nice con Alain Marion.
Dopo i significativi corsi con Conrad Klemm, Glauco Cambursano e James Galway, di fondamentale importanza è stato il suo incontro con il flautista e didatta francese Raymond Guiot, sotto la cui guida si è poi perfezionata a Parigi nel corso di lunghi anni, approfondendo il repertorio solistico più importante della letteratura per flauto.
Ha poi coltivato gli studi dell'interpretazione alla preziosa scuola del direttore d'orchestra Luigi Toffolo.
Distintasi subito per fraseggio e qualità del suono (scrivono di lei Severino Gazzelloni: "magnifica sensibilità interpretativa e ottimo suono" - Raymond Guiot: "Trés musical, superbe son") ha iniziato un percorso concertistico che la vede ormai presente in numerosi Festivals e Rassegne internazionali.
Dopo una breve esperienza con l'orchestra del Teatro alla Scala di Milano sotto la direzione di Riccardo Muti, ha iniziato un percorso concertistico che la vede ormai presente in numerosi Festivals e Rassegne internazionali (La Biennale di Venezia, Klang-Aktionen München, Festival della Nazioni, Mittelfest). Ha suonato accanto ad artisti quali Alirio Diaz, Trevor Pinnock, Il Nuovo Quartetto Italiano, il Jess Trio Wien.
E' stata ospite solista di orchestre come I Virtuosi Italiani, la Salzburger Kammerorchester e l'orchestra Milano Classica. Numerose sono state le tournées in formazione cameristica con programmi che comprendevano l'esecuzione integrale dei Concerti e dei Quartetti di Mozart, delle Sonate concertanti di J. S. Bach, dei Concerti di Vivaldi, dei quintetti di Boccherini. Alla preparazione classica unisce la conoscenza della prassi esecutiva antica e lo studio del flauto traversiere storico, nonché approfondite ricerche sull'interpretazione del repertorio bachiano.
Sempre attenta alla produzione d'oggi, ha lavorato con numerosi compositori (Aldo Clementi, Franco Donatoni, Adriano Guarnieri, Francesco Pennisi, Primoš Ramovš, Josef Anton Riedl, Salvatore Sciarrino) eseguendone le opere in prima assoluta.
Titolare della cattedra di flauto al Conservatorio "Giuseppe Tartini" di Trieste, è professore ospite all'Università di Graz e viene regolarmente invitata a tenere Master Class e corsi di perfezionamento alle Università di Vienna, Köln/Aachen, Graz, Mosca, Buenos Aires, Madrid. Dal 1997 è docente ai Summerkurse für Musik di St.Paul im Lavanttal in Austria.
Luisa Sello è tra gli artisti sostenuti dalla Federazione CEMAT che ha dato via al progetto "SONORA, Nuova Musica Italiana nel Mondo", rete di diffusione internazionale sostenuta dal Ministero degli Affari Esteri, Direzione Generale per la Promozione e la Cooperazione Culturale, e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
Aggiornato a 01/2009