Youtube Twitter Facebook
english stampa segnala segnala Skype
profili - interpreti - strumentali - giovanni mattaliano - biografia

Strumentali

- bio
Giovanni Mattaliano
Giovanni Mattaliano - Biografia
Palermo, 1969

Sito: www.giovannimattaliano.com

E-mail: info@giovannimattaliano.com
Cuore freddo
da Rerum Natura
di Marcello Biondolillo

Strumenti: Clarinetto
Si è diplomato in clarinetto con il massimo dei voti presso il Conservatorio V. Bellini di Palermo e successivamente ha seguito corsi di perfezionamento con i prestigiosi clarinettisti della Filarmonica di Berlino, Karl Leister e Sabine Meyer. Ha conseguito, con il massimo dei voti, il diploma di Musica da Camera (clarinetto-pianoforte) seguendo il corso biennale (1994/95) di alto perfezionamento, tenuto da Bruno Mezzena presso l'Accademia Musicale Internazionale di Pescara.
Il suo repertorio spazia dalla musica moderna (improvvisazione, rock, pop, elettronica, avanguardia sperimentale..etc) sino al repertorio solistico per clarinetto e orchestra che va da Mozart, con il Concerto K 622, a Copland con il meraviglioso Concerto per clarinetto ed orchestra d'archi con arpa e pianoforte, da Gerald Finzi, con il Concerto per clarinetto e archi, a Strawinski con l'Ebony Concert sino al virtuosissimo Prelude fugue and riffs di Leonard Bernstein per clarinetto e jazz ensemble.
All'eclettico musicista (così definito dal corriere adriatico R.F.Gallo "rassegna musicale di Senigallia" 1995) sono state dedicate diverse composizioni per clarinetto e orchestra (eseguite tutte in prima assoluta) scritte da affermati compositori Italiani: Carlo Boccadoro (Dulcis Memoria - per clarinetto e archi - Teatro Massimo di Palermo 1996-97), Cesare Picco (Atlantis - per clarinetto e archi inciso su CD con l'Orchestra Musica Contemporanea di Palermo per l'etichetta OMC, P-Kelidon Edizioni), Gaetano Randazzo (Terra del sole…e…del mare - per clarinetto, sax e orchestra, eseguito in prima assoluta con l'Orchestra Musica Contemporanea di Palermo per la stagione "Suoni del '900" organizzata nel '96 dalla fondazione Teatro Massimo di Palermo), Mauro Schiavone (Rubinetto rosso - per clarinetto e big band, eseguito in prima assoluta con l'Orchestra Musica Contemporanea di Palermo nel '96 per la stagione V. Bellini di Caltanissetta), Mauro Schiavone (Take the "Duke's" train - per clarinetto e Orchestra, eseguito in prima assoluta per il centenario della nascita di Duke Ellington nella trasmissione di RAI international Premio "Cultura e TV" '99 - 2000).
Nel 1992 ha realizzato, per la fondazione Teatro Massimo di Palermo, una tournée da solista con l'Orchestra da camera "Gli Armonici" (Dir. Umberto Bruno) eseguendo la "Suite Italiana" per clarinetto e archi del compositore Franco Mannino "...esecuzione vivace e brillante del clarinettista siciliano..." (rivista Curci - ottobre '92).
Nel 1994 ha eseguito Elegia del compositore Carlo Galante per clarinetto, violoncello e orchestra per il festival internazionale "Suoni del '900" con l'Orchestra da camera di Palermo (Dir. Giuseppe Cataldo).
Ha eseguito nel 1996 il concerto per clarinetto e orchestra d'archi di Gerald Finzi con l'Orchestra Musica Contemporanea di Palermo (Dir. Gaetano Randazzo).
Ha collaborato nel '95 in qualità di clarinetto solista con il compositore americano Michael Torke, eseguendo musiche in prima assoluta e nazionale con la partecipazione dell' autore al pianoforte nell' unico spettacolo italiano della tournée europea, promossa dall' Ass. Brass Group di Palermo.
Dal 1995 svolge attività in Italia e all'estero con il Trio Strabern, ensemble contemporaneo da lui fondato, con cui ha realizzato tre produzioni discografiche di musica contemporanea (con musiche dedicate al Trio, incise in prima assoluta e composte da alcuni tra i maggiori compositori italiani come Betta, Biondolillo, Caruso, De Kemp, Festa, Galante, Morricone, Pedini, Randazzo, Sollima, Ugoletti, ecc…). Al Trio Strabern è stato assegnato nel '98 ad Ancona il Premio per la critica "Ars artis" come miglior ensemble italiano di musica contemporanea.
Svolge dal '96 attività con il sestetto "Ensemble Fenicia", "Premio Pigna d'Argento 2000", con cui ha realizzato due produzioni discografiche, una con il tenore Pietro Ballo per l'etichetta Kicco music e la seconda dal titolo "Sinkronismy - Ensemble Fenicia" con musiche di Piazzolla, Morricone, Mattaliano, Biondolillo, Fortunato, per l'etichetta Teatro del sole.
Ha conseguito in duo con la pianista Mariangela Longo, il primo premio in diversi concorsi di musica da camera nazionali ed internazionali tra cui: A.M.A. Calabria '94, Angelica Catalani di Senigallia '94 ed il 4° premio al concorso internazionale "Portonovo di Ancona" 1995.
Collabora da 1988 in qualità di clarinetto solista con l'Orchestra Jazz Siciliana, con la quale ha eseguito più di 200 concerti sul territorio nazionale con direttori quali: Gunther Schuller (Epitaph - 1992 - prima europea - Opera di Charles Mingus), Carla Blay, Giorgio Gaslini, Paolo Lepore, Charles Floyd, Clarke Terry, David Miller, Bill Russo, Ignazio Garsia, ecc…
Ha diretto in prima assoluta l' Orchestra Musica Contemporanea di Palermo e gli ensemble Contemporary clarinet band e The Saxtet, con musiche di Biondolillo, Del Barba, Caruso, Corsi, Festa, Fortunato, Piazzolla - Gioia, Randazzo, Schiavone.
È dal 1998 co-direttore artistico dell'Orchestra Musica Contemporanea di Palermo, della casa editrice musicale Kelidon e dell'etichetta discografica OMC.
Ha svolto attività concertistica da solista e in musica da camera, eseguendo gran parte del repertorio clarinettistico per i seguenti Enti, Festival ed Associazioni concertistiche: Conservatorio di Rotterdam, Zaal De Uniee (Rotterdam '97), Festival Gaudeamus (Amsterdam '97), Festival "Columbus Day" 1998. Washington, Baltimore (U.S.A), Astoria Concert, Kaufman auditorium, Comunità Europea (Bruxelles '99), Festival Moulin d'Andée (Francia '93), Ass. Musica Oggi (Roma '94), Teatro Parioli (Roma '97), Teatro Argentina (Roma '99), O.N.L.U.S. (Roma '99), Festival internazionale di musica contemporanea di Catania  '96, Teatro Rendano (Cosenza '97), Teatro Antoniano di Bologna '98, Teatro Filarmonico di Verona '99, Teatro Massimo di Palermo '99, Teatro Maiolati Spontini (Ancona '94), Festival Pescarese '94, Teatro lirico G. Bonci di Cesena '96, Teatro lirico di Bergamo '98 '99, Teatro Impero di Marsala '99-2000, Teatro Politeama di Palermo '96 '97 '98 '99 2001, Teatro Greco di Taormina '95, Teatro S. Severo di Foggia '98, Ass. Angelica Catalani (Senigallia '94), Teatro della Biccheraia di Arezzo 2001, Aula absidale di S. Lucia dell'università di Bologna 2001, Teatro Metropolitan di Catania 2001, Teatro Golden di Palermo 2001, Filarmonica Laudamo di Messina, RAI 2 "Mattina in famiglia" '97, RAI 3 programma "De Gustibus" '99, RAI 3 premio "Ulivo d'argento" 2000, Festival internazionale "Palermo di Scena" '96, '97, '98, '99, 2001, Teatro Lelio di Palermo 2000, 2001, Ass. Giuseppe Verdi di Rovereto '98 '99 (Modena), Festival Macerata 2000, Rassegna concertistica di Sulmona 2000, Premio Mascagni d'oro (Bagnara di Romagna '97, '98), Teatro Al Massimo Premio Pigna d'Argento 2000, Teatro contemporaneo Teatès di Palermo, Ass. Ars Nova, Ass. OMC di Palermo...
Ha inciso per le case discografiche: Tirreno, Kelidon, Kicco music, Splash, Teatro del sole, Suoni del mediterraneo.
È di prossima uscita il suo nuovo CD per clarinetti e musica elettronica dal titolo "Rerum Natura" realizzato con il compositore-pianista Marcello Biondolillo, dedicato alle nuovissime ed affascinanti correnti della Word music.
Aggiornato a 05/2004