Youtube Twitter Facebook
english stampa segnala segnala Skype
profili - interpreti - strumentali - eugenio becherucci - biografia

Strumentali

- bio - recordings - repertoire
Eugenio Becherucci
Eugenio Becherucci - Biografia


Sito: digilander.libero.it/eubec/

E-mail: eugeniobecherucci@libero.it

Strumenti: Chitarra
Di famiglia italo-spagnola, la musica ed in particolare la chitarra sono già nel suo dna. Insieme ai suoi fratelli fonda prima diversi gruppi pop-rock, già all'inizio degli anni '70, poi si avvia verso gli studi di chitarra e composizione al conservatorio, diplomandosi brillantemente nel 1980 e perfezionandosi in seguito in Spagna con José Tomàs ed in Francia con Betho Davezac. Durante quegli anni incomincia la sua esperienza concertistica nel campo della musica colta, e gira l'Italia e il mondo suonando da solo e in duo con diversi strumenti, toccando capitali esotiche come New Delhi, Istambul a oriente, Rio de Janeiro, Lima e Montevideo a occidente, ma anche europee come Parigi, Barcellona, Madrid, Lisbona, Budapest e Bucarest. Dal 1985 a tutt'oggi l'esperienza più coinvolgente è quella fatta insieme al Logos Ensemble, gruppo di cui è membro fondatore. Con il Logos suona in sedi prestigiose in Italia e in diversi paesi europei, in particolare Spagna, Inghilterra e Germania, collabora strettamente con numerosi compositori contemporanei, ed arriva oggi a concepire dei concerti-spettacolo, nei quali sempre di più il ruolo di compositore si affianca a quello di esecutore. Sue composizioni sono state eseguite a Roma, Bologna, Perugia, Latina, Madrid, Palma de Mallorca, Berlino. E' oggi uno dei pochi chitarristi in grado di affrontare con sicurezza le più impervie pagine di musica contemporanea, ma i suoi vasti interessi lo hanno portato, nel corso della carriera, ad approfondire la tecnica esecutiva degli strumenti antichi affini,come il liuto, ed il loro repertorio, o a dedicare attenzione particolare al repertorio afroamericano del nostro secolo e al repertorio classico, scrivendo un saggio sulla letteratura per chitarra e pianoforte che è sulle pagine de "Il Fronimo". Dal 1981 è docente di chitarra nei conservatori italiani, attualmente insegna a Frosinone.
Aggiornato a 12/2002