Youtube Twitter Facebook
english stampa segnala segnala Skype
profili - interpreti - strumentali - roberto melini - biografia

Strumentali

- bio
Roberto Melini
Roberto Melini - Biografia
La Spezia

Sito: digilander.libero.it/robertomelini/

E-mail: roberto.melini@vivoscuola.it

Strumenti: Pianoforte

Ha studiato archeologia classica sotto la guida di Mariette de Vos Raaijmakers e si è laureato presso l'Università di Trento con la votazione di 110/110 e lode (tesi Musica e paesaggio sonoro nell'antica area vesuviana: per un'indagine attraverso lo studio della cultura materiale). Si occupa dello studio dell'orizzonte sonoro e della cultura musicale dei popoli antichi, basandosi sulle più moderne concezioni della ricerca archeologica ed utilizzando le sue specifiche competenze musicali (è titolare di cattedra in Conservatorio).


Nel 2006 ha istituito il primo corso accademico di Archeologia musicale del mondo antico, materia che ha insegnato dapprima al Conservatorio "Bonporti" e di cui è attualmente docente presso la Facoltà di Lettere e filosofia dell'Università di Trento. Contestualmente ha promosso la rassegna L'orizzonte sonoro del mondo antico. Incontri di archeologia musicale, di cui è coordinatore scientifico.

Ha tenuto conferenze e partecipato a convegni presso istituzioni prestigiose (British Museum di Londra, Université Sorbonne di Parigi, City University di New York, Bibliotèque Royale di Bruxelles, Bible Lands Museum di Gerusalemme, Università di Malta, Università di Milano Bicocca, Università Benincasa di Napoli, Università di Cremona, Museo Archeologico Nazionale di Napoli, Museo Archeologico Nazionale di Ferrara, Museo Egizio di Firenze, Pompei, Velia, Tarquinia, etc.), ha pubblicato monografie (Archeologia musicale, Trento 2007; Suoni sotto la cenere: la musica nell'antica area vesuviana, Pompei 2008) e scritto saggi per autorevoli riviste e cataloghi di mostre (Pompei, Firenze, Pavia, Londra, Bruxelles, S. Pietroburgo, Hong Kong...).

È membro di MOISA, The International Society for the Study of Greek and Roman Music and its Cultural Heritage, e nel settembre 2010 è intervenuto al 7° Symposium of the International Study Group on Music Archaeology che si è tenuto a Tianjin, in Cina

Aggiornato a 2010