Youtube Twitter Facebook
english stampa segnala segnala Skype
profili - interpreti - strumentali - paolo carlini - biografia

Strumentali

- bio - recordings - repertoire
Paolo Carlini
Paolo Carlini - Biografia


E-mail: paolo.carlini@tin.it
Lamento per il mio fiore perduto (1998)
di Giancarlo Cardini
©MATERIALI SONORI

Strumenti: Fagotto
Dopo essersi diplomato con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio di Ferrara, si perfeziona con Marco Costantini, Klaus, Thunemann e Michael Werba. Ha ricoperto il ruolo di primo fagotto con importanti orchestre sinfoniche come l'Orchestra del Teatro Alla Scala di Milano, l'Orchestra del Teatro dell'Opera di Roma, l'Orchestra Sinfonica della RAI di Roma, l'Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, l'Orchestra Internazionale d'Italia, l'Orchestra Sinfonica A. Toscanini, l'Orchestra di Padova e del Veneto.
Ha eseguito gran parte del repertorio solistico per fagotto in concerti diretti da direttori come H. Soudant, A. Schneider, D Renzetti, Lu Jia, P. Maag, B. Giuranna, L. Pfaff, U. Benedetti Michelangeli, E. Pomarico, M. Zuccarini, M. Conti, N. Paskowskj.
Particolarmente attivo nella musica da camera, è presente nei più importanti festivals ed istituzioni concertistiche italiane ed ha effettuato tournées in Europa, Israele, Stati Uniti, Sud America, Cina, Giappone, in prestigiose sale quali: Carnegie Hall New York, Mozarteum Salisburgo, Auditorio National Madrid, Philarmonie am Gasteg Monaco di Baviera, Tel Aviv Conservatorio, Concert Hall Hong Cong, City Municipal Hall Tokyo, ecc…
Di particolare rilievo il suo impegno nella musica contemporanea rivolto all'ampliamento della Nuova musica per fagotto. Sono da segnalare le collaborazioni con Luciano Berio, Sylvano Bussotti, Jean Francaix, Ludovico Einaudi, Carlo Boccadoro, Alessandro Solbiati, Giancarlo Cardini, Gaetano Giani Luporini, Dimitri Nicolau, Fernando Moncherini, Andrea Talmelli, per prime esecuzioni e registrazioni discografiche e radiofoniche in brani per lo più a lui dedicati.
In veste solistica e cameristica ha inciso per varie etichette discografiche italiane ed estere: Bongiovanni, Diapason, Foné, Frame, Edipan, Materiali Sonori, Tactus e le registrazioni per la Radio Televisione Italiana. È stato invitato a partecipare come rappresentante italiano al "Simposio Internazionale di Fagotto" a Buenos Aires.
Attualmente è 1° fagotto dell'ORT - Orchestra della Toscana - e collabora regolarmente con "I Virtuosi Italiani". È docente di fagotto presso l'Istituto Musicale Pareggiato di Livorno e tiene corsi di perfezionamento annuali presso l'Accademia Musicale di Firenze.