Youtube Twitter Facebook
english stampa segnala segnala Skype
profili - interpreti - strumentali - maurizio martusciello - biografia

Strumentali

- bio
Maurizio Martusciello - Biografia
Napoli, 1961

Sito: www.martux-m.com/new/

E-mail: martux1@tin.it
Unsettled line

Strumenti: Percussione

MARTUX_M, Maurizio Martusciello, si dedica allo studio della percussione presso il Liceo Musicale di Napoli. Trasferitosi a Roma approfondisce le problematiche della percussione in contesti di musica improvvisata e musiche sperimentali. Collabora a progetti di musica e danza, di cinema, teatro e video-art sperimentale. Nel '95 fonda "Martusciello" e il gruppo di lavoro "Ossatura" suonando insieme a musicisti come: Michiko Hirayama, Wolfgang Fuchs, Fernando Grillo, M.E.V.(Musica Elettronica Viva), Dagmar Krause, Tim Hodgkinson. Partecipa ai maggiori festival in tutto il mondo: (L.M.C in London, Musique Action in Nancy, Instant Chavires in Paris, Pez Ner a Lyon, Musique Innovatrices a Saint-Etienne Centre regional de Musiques Experimentales a Lille, "Synthèse 98 a Bourges, Biennale di Roma 1999, Biennale di Venezia 99, Musique Actuelle (Canada), ad Albi G.M.E.A.Festival reBonds '00, International Computer Music Conference a Berlino, Dissonanze 2001" e 2002" a Roma, Archipel '01 a Ginevra, RomaEuropa Festival "2002" a Roma, Marzmusike sonic art lounge-2003 a Berlino, Batofar a Parigi, Arezzo Wave 2003, SonarSound Roma 2003, Netmage04, Bologna 2004. Collabora a più progetti presso il Goethe-Institut di Roma .Compone lavori per la Radio Nazionale Italiana e per Journées Electro-Radio Canadese. Nel '97 fonda METAXU insieme a Økapi (Filippo Paolini) e con la collaborazione di Mattia Casalegno alle immagini, tenendo numerosi concerti in Italia e all'estero, diventando uno tra i gruppi più richiesti e apprezzati dalla critica nella scena elettroacustica-sperimentale internazionale. Collabora sovente con il gruppo di cinema sperimentale Cane capovolto e Atelier MTK (Marsiglia) sulla riflessione e produzione delle potenzialità espressive nella fiction sonora. Metaxu viene invitato alla Biennale di Venezia 99 e all' I.C.M.C. di Berlino. Nel 2000 il suo mini CD "Unsettled Line" viene pubblicato dalla "Metamkine", etichetta discografica francese fra le più autorevoli e accreditate in campo internazionale per la pubblicazione di "musica concreta" che annovera nella collezione "Cinema pour l'oreille" insieme a M. Martusciello compositori quali: W.Ruttmann, L.Ferrari M.Chion, C.Zanési, J.O'Rourke. La stessa composizione Unsettled Line è stata oggetto di numerose segnalazioni internazionali ed è stata premiata al Concorso Internazionale di Musica Elettronica di S.Paulo in Brasile. Nel 2000 fonda DOGON insieme a Massimo Pupillo [attivo con il gruppo ZU] e Filippo Paolini [già Metaxu]. Nel 2001 è invitato in Francia per un "Composer in Residence" presso il Centro di Ricerca di Albi (Groupe de Musique Electroacoustique d'Albi). Sempre nel 2001 nasce il progetto Zelle, i cui lavori sono stati pubblicati dalla famosa etichetta americana Line. È in uscita l'ultimo cd sulla giapponese Fabric. Nel 2002 intraprende attività di solist-artist come MARTUX_M, partecipando ai migliori festival internazionali come SoundArtist e Performer Artist. Nel 2002 collabora con RAI-Tre Educational suonando nella trasmissione televisiva Mediamente, un programma dedicato all'esplorazione delle arti e delle nuove tecnologie. Tiene seminari sulla musica elettronica e le arti performative alla Facoltà di Scienza delle Comunicazioni dell'Università "La Sapienza " di Roma e all' "Accademia delle Belle Arti" di Napoli; è docente del corso di Electronic Sound Designe all'I.E.D. in Roma Gli viene commissionato dal Comune di Roma l'ideazione di un progetto audio-visivo in occasione dell'evento "La Notte Bianca" 2003 nello spazio delle Terme di Diocleziano. Prende così vita Exceptio una performance continuativa di 12 ore. Exceptio è un progetto audio-visivo che pone in relazione il tempo di Diocleziano e la nostra contemporaneità, la multietnicità della Roma imperiale con quella di oggi. È membro fondatore del consorzio di Artisti Audio-Visivi Avatar 41°.

Aggiornato a 02/2014